-->

Legge di Bilancio 2019: proroga dei bonus casa

di Know How

in CASA
Tempo di lettura: 2 min

Bonus ristrutturazioni e bonus mobili ancora per un anno, con aliquote invariate. Sì anche al bonus verde ancora per altri 12 mesi. Confermato anche l’Ecobonus per il 2019: ecco tutte le proroghe che riguardano le agevolazioni sulla casa contenute nella Legge di Bilancio 2019.

Condividi su

È stata finalmente approvata e pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge di Bilancio 2019 (Legge n° 145 del 30 dicembre 2018): confermate le proroghe di tutte le iniziative che riguardano i bonus casa: il bonus ristrutturazioni, il bonus mobili ed elettrodomesticiil bonus verde e l'Ecobonus. Ecco nel dettaglio tutte le proroghe del 2019.

Leggi anche: > > > Comunicazione Enea: obbligatoria per le ristrutturazioni

Legge di bilancio 2019: tutte le proroghe

Molti italiani nel 2018 hanno approfittato delle agevolazioni fiscali per eseguire lavori di ristrutturazione e di efficientamento energetico nella propria casa: grazie ad iniziative come il bonus ristrutturazioni, il bonus mobili ed elettrodomesticiil bonus verde ed Ecobonus molti sono stati gli interventi per acquistare mobili ed elettrodomestici, per la sistemazione ed il recupero del verde urbano, dei terrazzi e dei balconi. Le proroghe previste per il 2019 riguardano:

  • il bonus ristrutturazioni: detrazione IRPEF pari al 50% per una spesa massima di 96 mila euro, da suddividere in 10 quote annuali di pari importo, per chi effettua lavori di ristrutturazione edilizia della proria casa;
  • il bonus mobili: detrazione del 50% per un massimo di 10 mila euro per chi acquista mobili e grandi elettrodomestici in seguito ad interventi di ristrutturazione;
  • il bonus verde: detrazione del 36% per la riqualificazione urbana da parte di privati e condomini per terrazzi, balconi e giardini di casa e per chi finanzia lavori per il verde pubblico.
  • Ecobonus: detrazione tra il 50% e il 65% per coloro che effettuano interventi di risparmio energetico, per un massimo di spesa pari a 100 mila euro da suddividere in 10 anni. 

Ecobonus 2019, quali proroghe?

Anche l'Ecobonus fa parte delle proroghe contenute nella Legge di Bilancio 2019. Le detrazioni previste oscillano tra il 50% e il 65%, a seconda degli interventi. Le detrazioni Ecobonus al 50% sono:

  • bonus caldaia: se la caldaia è di classe A e dotata di valvole di termoregolazione, la detrazione è al 65%, se è senza valvole è pari al 50%;
  • bonus zanzariere: detrazione del 50% se dotate di schermature solari;
  • bonus tende da sole: detrazione del 50%;
  • bonus finestre ed infissi: si può usufruire delle agevolazioni del 50% sia con l'Ecobonus che con il bonus ristrutturazioni.

Le detrazioni Ecobonus al 65% riguardano:

  • l'ecobonus domotica;
  • le pompe di calore;
  • i collettori solari per produzione di acqua calda;
  • gli scaldacqua a pompa di calore;
  • i generatori ibridi, cioè costituiti da una pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, assemblati in fabbrica ed espressamente concepiti dal fabbricante per funzionare in abbinamento tra loro.

 

Tag

leggedibilancio2019bonusdetrazioneagevolazioni

Condividi

Commenti 0

Sei un Knower? Effettua il login per lasciare un commento!




Scrivi tu il primo commento a questo articolo!

Tieniti aggiornato
iscriviti alla newsletter


Potrebbe interessarti anche..



Oggi parlo di CASA