-->

Bonus Verde 2018: cos'è e come funziona

di Know How

in FISCO
Tempo di lettura: 1 min

Detrazione IRPEF del 36% a chi cura aree scoperte come giardini, terrazzi e balconi, anche condominiali. È un'agevolazione applicabile sulle spese sostenute nel 2018; scopri i requisiti previsti per usufruire di detrazioni fino al 50%.

Condividi su

Tra le agevolazioni fiscali previste dalla Legge di Bilancio 2018, c'è anche quella che incentiva la sistemazione e il ripristino delle aree verdi di immobili e condomini: è il c.d. Bonus Verde.

Di cosa si tratta?

Come specificato sul sito dell'Agenzia delle Entrate, il Bonus Verde è una detrazione IRPEF del 36% applicabile sulle spese sostenute nel 2018 per:

  • sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi;
  • realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.

La detrazione viene erogata in dieci quote annuali di pari importo e calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 5.000€ per unità immobiliare a uso abitativo, comprensivo delle eventuali spese di progettazione e manutenzione connesse all’esecuzione degli interventi; la detrazione massima, quindi, è di 1.800€ (36% di 5.000€). In caso di lavori effettuati sulle parti esterne in comune di un condominio, ogni condomino avrà diritto alla detrazione in base alla sua quota condominiale.

Il pagamento delle spese sostenute deve essere effettuato con operazioni tracciabili, quindi tramite bonifico bancario o postale.

Qualora l'immobile oggetto dell'intervento venga venduto, le eventuali rate del bonus non ancora percepite vengono trasferite, per i rimanenti periodi di imposta, al nuovo proprietario, salvo diversi accordi tra le parti.

Detrazione al 50%

Sono previste anche detrazioni fino al 50% e si applicano:

  • quando gli interventi vengono effettuati su unità immobiliari residenziali adibite anche ad esercizio commerciale;
  • quando la detrazione viene cumulata con le agevolazioni già previste sugli immobili oggetto di vincolo da parte del Codice dei beni culturali e del paesaggio.

 

 

Tag

bonusirpefleggedibilancio2018agevolazionidetrazione

Condividi

Commenti 0

Sei un Knower? Effettua il login per lasciare un commento!




Scrivi tu il primo commento a questo articolo!

Tieniti aggiornato
iscriviti alla newsletter


Potrebbe interessarti anche..



Oggi parlo di FISCO