Il Blog di Know How

Soluzioni per imprese e privati
Blog / Bonus tende 2018: detrazioni per le schermature solari

Bonus tende 2018: detrazioni per le schermature solari

Bonus tende 2018: detrazioni per le schermature solari

Anche per l'acquisto di tende esterne ed interne, necessarie alla schermatura solare della casa, è prevista una detrazione del 50% della spesa: è un'agevolazione che rientra nell'Ecobonus 2018, una serie di agevolazioni volte al risparmio energetico con conseguente riduzione degli sprechi.



La Legge di Bilancio 2018 ha previsto diverse e numerose agevolazioni fiscali, per privati e imprese, dirette al miglioramento strutturale ed energetico degli immobili. Sia le abitazioni private che i condomini e gli immobili adibiti ad attività produttive possono usufruire di bonus e detrazioni di cui abbiamo già diffusamente parlato. Solo per ricordare alcune di queste agevolazioni, citiamo:

  • il Bonus mobili: detrazione Irpef del 50% fino a 10.000 euro di spesa per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe energetica non inferiore ad A+, finalizzato all'arredamento di immobili oggetto di ristrutturazione straordinaria;
  • il Bonus Verde: detrazioni IRPEF dal 36% al 50% per chi cura aree scoperte come giardini, terrazzi e balconi, anche condominiali. 
  • il Bonus condizionatori: detrazioni Irpef dal 50% al 65% per l'installazione di un nuovo impianto di climatizzazione in ambito di ristrutturazioni edilizie, di rinnovamento di impianti di riscaldamento o semplice sostituzione di un vecchio impianto;
  • l'Ecobonus, un'agevolazione fiscale, che va ad aggiungersi alle altre già menzionate, che favorisce gli interventi di miglioramento e riqualificazione energetica della propria abitazione, dei condomini, degli uffici o dei capannoni industriali. Si parla quindi di sostituzione degli infissi, della pavimentazione, dell'installazione di pannelli solari e di nuovi impianti di riscaldamento: in genere di tutto ciò che migliora le prestazioni energetiche e che consente una drastica riduzione degli sprechi.

Le schemature solari: cosa sono?

All'interno dell'Ecobonus si collocano anche quegli interventi volti alle schermature solari: per schermature solari si intende tutto ciò che serve a ridurre la produzione di calore naturale proveniente dal sole. Per questo possiamo individuarle come una soluzione efficace per evitare il surriscaldamento degli ambienti casalinghi. È importante quindi, riconoscere il contributo fondamentale che questi accorgimenti offrono, per garantire un risparmio in termini di condizionamento della temperatura, poiché questi tendono a ridurre le emissioni di Co2 provocate dal continuo uso dei condizionatori e dei climatizzatori, soprattutto durante l'estate. Stesso discorso viene fatto anche per l'inverno, poiché la dispersione del calore da un certo ambiente, provoca la sovraproduzione di energia per riscaldarlo. Tra i sistemi di schermatura solare rientrano:

  • le tende: tende da sole e da interni, a rullo, per serre ecc.
  • zanzariere e tende antinsetto qualora dotate di schermatura solare;
  • persiane, tapparelle, veneziane, frangisole ecc;
  • pergole con tende in tessuto o con lamelle orientabili.

Bonus tende 2018: in cosa consiste?

Le agevolazioni previste dal Bonus tende 2018 sono:

  • detrazione al 50% delle spese per i contribuenti che nel 2018 decidono di acquistare nuove tende da interno o tende da sole;
  • detraibilità dalla dichiarazione dei redditi tramite modello 730 e modello Redditi delle spese per le tende da sole o da interni;
  • detraibilità di tutte le tende che consentono la schermatura solare della casa, ossia che riparano dall'eccesso di luce e calore in modo da ridurre il surriscaldamento degli ambienti con il conseguente risparmio energetico nel non dover ricorrere a condizionatori e climatizzatori;

Per fruire della detrazione spese Bonus tende 2018, il contribuente deve effettuare l'acquisto delle schermature solari tramite bonifico parlante o bonifico bancario o postale online dal quale si evinca la corretta causale di legge, il codice fiscale, il numero e la data della fattura. Una volta conclusi gli interventi, occorre poi effettuare la Comunicazione Enea ristrutturazioni per via telematica, direttamente dal sito web ENEA relativo all'anno in cui sono terminati i lavori: per il 2018, il sito web di riferimento è http://finanziaria2018.enea.it.

Hai altro da chiedere?

Se desideri altre informazioni o un chiarimento sull'argomento di questo articolo, clicca su FAI LA TUA DOMANDA per inviare un tuo quesito. Non è richiesta alcuna registrazione. Riceverai la tua risposta, personalizzata, direttamente nella casella di posta.





L'autore
  • redazione-know-how-2-2021-06-04_11-27-58-foto-profilo-know-how.jpg

    Know How è un progetto di innovazione della consulenza, a favore di imprese e cittadini, che coinvolge professionisti dell’area legale ed economica. Il progetto è nato dalla mente del suo fondatore, Vincenzo Ciulla, e della sua società di consulenza: Korion.
    Il nostro motto è diventato: 100% esitate, perché questa è la percentuale reale delle domande che oggi ricevono una risposta, anche se preferiamo parlare di soluzioni. La sfida per il futuro è ingrandire la community, generare più interazione, fare più informazione e coinvolgere sempre più professionisti, ma solo coloro che credono in quello che facciamo.