Condividi su

Reddito di Cittadinanza, scende a 500 euro


"I 780 euro al mese, sono previsti solo per chi paga un affitto e ha Isee zero: si sta ragionando su una misura fino a 500 euro più 280 per l'affitto". Lo afferma Pasquale Tridico, docente di Economia del lavoro e consigliere del vicepremier Luigi Di Maio. Ecco le ultime sul Reddito di Cittadinanza.

Pochi saranno quelli che percepiranno il Reddito di Cittadinanza in misura piena: per ottenere 780 euro di sussidio sarà necessario avere un Isee pari a zero e un affitto da pagare. Questo è quanto si apprende nelle ultime ore riguardo il Reddito di Cittadinanza che, nella maggior parte dei casi, dovrebbe essere di 500 euro.

Cos'è il Reddito di Cittadinanza?

Il Reddito di Cittadinanza è un aiuto economico da destinare a tutti coloro che si trovano privi di reddito o che hanno un reddito troppo basso. La soglia di "povertà" è individuata dai dati ISTAT ed è fissata ad un reddito minimo di 780 euro mensili. Il Reddito di Cittadinanza prevede quindi l'erogazione di un contributo economico in modo tale che chiunque possa raggiungere la soglia minima di sporavvivenza.
Questo contributo è riconosciuto non solo a chi è inoccupato o ha un reddito da lavoro o da pensione molto basso, ma anche a chi ha un lavoro full time ma è sottopagato: con l'introduzione del c.d. "salario minimo contrattuale", è previsto il pagamento base di almeno 9 euro l'ora; in caso di lavoro part time, è prevista l'integrazione salariale prevista dal Reddito di Cittadinanza.

Reddito di Cittadinanza, dietro front?

Ultimi aggiornamenti riguardo al Reddito di Cittadinanza sono stati dati da Pasquale Tridico, docente di Economia del lavoro all'Università Roma Tre e consigliere del vicepremier Luigi Di Maio: in un'intervista rilasciata al Corriere della sera, ha dichiarato che "il requisito per potere accedere al Reddito di Cittadinanza sarà l'Isee, l'indicatore delle situazione economica familiare, che non deve superare 9.360 euro". Inoltre "la misura piena, cioè 780 euro al mese, è per un individuo che paga un affitto e ha Isee zero. Se è già proprietario di casa, l'importo si riduce."
Quindi, aggiunge Tridico, la misura del Reddito di Cittadinanza dovrebbe essere di "500 euro più 280 per l'affitto. In questa ipotesi, chi vive nella casa di proprietà prenderebbe al massimo intorno a 500 euro."
Nel calcolare il valore dell'Isee si terrà conto della composizione del nucleo familiare: "se ho un reddito di 15 mila euro e ho tre figli a carico, essi abbattono il mio reddito e l'Isee sarà sotto i 9.360 euro richiesti", ha detto Tridico.
Infine viene ribadito che il Reddito di Cittadinanza non è un mero sussidio poichè è subordinato ad un programma di reinserimento nel mondo del lavoro: una ricerca attiva e documentata di un'occupazione, la frequenza a corsi di formazione e la disponibilità a lavori utili alla comunità sono i requisiti fondamentali per mantenere il Reddito di Cittadinanza.

 

 

Quali sono i limiti di reddito per ottenere il Reddito di Cittadinanza?

Lancia una domanda
Lancia una domanda!

agevolazioni, reddito, famiglia, lavoro
Condividi su

Potrebbero interessarti anche...


Bonus mamma 2019: tutti i requisiti

Bonus mamma 2019: tutti i requisiti

di Know How
20 Mag 2019