Condividi su

Reddito di Cittadinanza: come richiederlo, regole e sanzioni


Il Reddito di Cittadinanza spetta a tutti coloro che vivono al di sotto della soglia di povertà: dura 18 mesi e per mantenerlo bisognerà rispettare alcune regole: cercare attivamente lavoro, fare formazione, aderire a progetti utili per la comunità, non rifiutare più di 3 offerte di lavoro.

Torniamo a parlare di Reddito di Cittadinanza, il contributo da destinare a tutti coloro che si trovano privi di reddito o che hanno un reddito molto basso. La soglia di "povertà" è individuata dai dati ISTAT ed è fissata ad un reddito minimo di 780 euro mensili. Il Reddito di Cittadinanza prevede quindi l'erogazione di un contributo economico in modo tale che chiunque possa raggiungere la soglia dei 780 euro al mese. Il Reddito di Cittadinanza non viene proposto come una forma di assistenza sociale passiva: il beneficiario del reddito deve adempiere ad una serie di obblighi per poterlo mantenere. Approfondiamo in questo articolo come richiedere il beneficio, come mantenerlo e quali sono le regole da seguire e le eventuali sanzioni per i trasgressori.

Leggi anche > > > Arriva il Reddito di Cittadinanza: ecco i beneficiari

Reddito di Cittadinanza: come richiederlo?

Il Reddito di Cittadinanza potrà essere richiesto direttamente presso gli uffici postali, presso i CAF oppure telematicamente: il sito dedicato sarà pronto per il mese di febbraio. L'INPS, una volta verificato il possesso dei requisiti, provvederà ad erogare il Reddito di Cittadinanza su una normalissima carta prepagata di Poste Italiane. Dopo l'accettazione della domanda, il beneficiario verrà contattato dai Centri per l'Impiego per individuare il percorso di formazione o di reinserimento lavorativo da attuare:

  • se il beneficiario è adeguatamente formato, dovrà siglare il Patto per il Lavoro con un Centro Per L'Impiego o un'agenzia per il lavoro;
  • se il beneficiario ha bisogno di formazione, siglerà il Patto di Formazione con Enti di Formazione bilaterale, Enti interprofessionali o aziende;
  • se il beneficiario non è in condizione di lavorare, siglerà il Patto per l'Inclusione Sociale che coinvolgerà sia i servizi sociali che i Centri per l'Impiego.

Nell'ambito del Patto per il Lavoro e del Patto di Inclusione, i beneficiari saranno tenuti a partecipare a progetti utili per la collettività predisposti dai Comuni, fino ad 8 ore settimanali.

Reddito di Cittadinanza: come mantenerlo?

Per usufruire del Reddito di Cittadinanza bisognerà avere un atteggiamento propositivo e proattivo nella ricerca del lavoro e nel seguire percorsi di formazione: secondo quanto previsto dalle c.d. "norme anti-divano", tutti coloro che sono in grado di lavorare dovranno attivarsi stipulando il Patto per il lavoro e il Patto per la formazione. Il Reddito di Cittadinanza dura 18 mesi:

  • entro i primi 12 mesi, la prima offerta di lavoro potrà arrivare nel raggio di 100 km (o 100 minuti di viaggio). Se viene rifiutata, la seconda offerta potrà arrivare nel raggio di 250 km e se anche questa viene rifiutata, la terza offerta potrà arrivare da tutta Italia.
  • dopo il primo anno, anche la prima offerta di lavoro potrà arrivare fino a 250 km, mentre la terza potrà arrivare da tutto il territorio nazionale.
  • dopo i 18 mesi, tutte le offerte possono arrivare da tutta Italia.

Reddito di Cittadinanza: regole e sanzioni

Verrà escluso dai benefici previsti dal Reddito di Cittadinanza:

  • chi non sottoscrive il Patto per il Lavoro o per l'Inclusione sociale;
  • chi non partecipa ingiustificatamente alle iniziative formative;
  • chi non aderisce ai progetti utili per la comunità predisposti dai Comuni;
  • chi rifiuta la terza offerta di lavoro;
  • chi non aggiorna le autorità competenti sulle variazioni del proprio nucleo familiare;
  • chi fornisce dati falsi, rischiando anche dai 2 ai 6 anni di carcere.

Continua a seguire il nostro blog per ulteriori aggiornamenti e informazioni: forniremo costantemente novità riguardanti il Reddito di Cittadinanza. Per qualsiasi altro dubbio, ci sono sempre i nostri Knowerscarica l'app e lancia una domanda!

Vivo con una pensione di invalidità di 450 euro al mese e non sono in grado di accettare proposte di lavoro; posso beneficiare lo stesso del Reddito di Cittadinanza?

Lancia una domanda
Lancia una domanda!

agevolazioni, reddito, famiglia, lavoro
Condividi su

Potrebbero interessarti anche...


Bonus mamma 2019: tutti i requisiti

Bonus mamma 2019: tutti i requisiti

di Know How
20 Mag 2019