-->

Dicembre 2018: le principali scadenze

di Know How

in FISCO
Tempo di lettura: 1 min

Un riepilogo di tutte le principali scadenze fiscali e contabili del mese di novembre 2018. In questo mese: imposta di registro su contratti di locazione, adesione alla rottamazione ter, saldo 2018 di IMU e TASI, Intrastat, ravvedimento operoso redditi, IVA e IRAP.

Condividi su

3 dicembre

Imposta di registro: versamento dell'imposta di registro sui contratti di locazione e affitto stipulati in data 01/11/2018 o rinnovati tacitamente con decorrenza dal 01/11/2018.

7 dicembre

Rottamazione cartelle: ultima scadenza per il pagamento delle rate delle precedenti rottamazioni e aderire alla nuova rottamazione ter cartelle 2019 con la pace fiscale.

17 dicembre

Contabilità: scadenza del termine per l'annotazione delle fatture attive del mese precedente e per l'annotazione nel registro dei corrispettivi degli incassi dell'intero mese precedente qualora risultino dall'emissione di scontrini e/o ricevute fiscali.

IVA soggetti mensili: versamento dell'IVA a debito, con l'utilizzo del mod. F24, da parte dei contribuenti Iva mensili.

IMU e TASI: versamento del saldo 2018.

27 dicembre

IVA: versamento acconto IVA 2018.

Intrastat: presentazione in modalità telematica degli elenchi riepilogativi delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni e servizi relativi al mese precedente.

29 dicembre

Ravvedimento operoso redditi, IVA e IRAP: ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 30 novembre 2018.

 

 

Tag

ivainpsfatturazioneagenziadelleentratescadenze

Condividi

Commenti 0

Sei un Knower? Effettua il login per lasciare un commento!




Scrivi tu il primo commento a questo articolo!

Tieniti aggiornato
iscriviti alla newsletter


Potrebbe interessarti anche..



Oggi parlo di FISCO