Il Blog di Know How

Soluzioni per imprese e privati
Blog / Ricerca e sviluppo nella ristorazione agevolabile con credito d

Ricerca e sviluppo nella ristorazione agevolabile con credito d

Ricerca e sviluppo nella ristorazione agevolabile con credito d

Anche nella ristorazione si può fare ricerca e sviluppo e poter accedere al credito d'imposta R&S inaugurato nel 2020. Quali sono le attività agevolabili? L'ideazione di un nuovo packaging è agevolabile? È vero che sono ammesse attività di shelf-life? Posso ottenere credito per nuove ricette? 



Il credito d’imposta per le spese di ricerca e sviluppo è stato introdotto nel 2020, con lo scopo di contribuire all’innovazione delle aziende italiane. Si applica anche nel settore della ristorazione

Il credito d’imposta per R&S si applica anche al settore alimentare?

Certo, non vi sono limiti in termini di settore economico al quale applica l’agevolazione. Tuttavia è bene precisare che per ogni settore è necessario che vi sia la condizione di superare gli ostacoli tecnici e scientifici altrimenti non superabili con le conoscenze a oggi a disposizione.

Posso chiedere il credito d’imposta per la ricerca di nuovi piatti?

No, su questo punto vi è una risposta dell’Agenzia Delle Entrate, all’interpello N. 188, con cui chiarisce che l’attività di ricerca finalizzata ad individuare nuove ricette e nuovi piatti non si configura come agevolabile con il credito d’imposta per R&S.

Attività di shelf-life sono agevolabili con il credito d’imposta?

Sì, i lavori finalizzati ad aumentare significativamente la vita commerciale di un prodotto alimentare possono essere agevolabili con il credito d’imposta R&S.

Cosa posso fare per la ricerca sui prodotti nutraceutici?

Anche in questo caso si può fare riferimento al credito d’imposta. Per tutte le attività che hanno come obbiettivo tecnico quello di ampliare le conoscenze e la risoluzione delle incertezze nell’ambito dei prodotti nutraceutici.

La ricerca per migliorare il gusto è agevolabile?

No, non si possono agevolare con il credito d’imposta i lavori di ricerca finalizzati a migliorare o modificare il gusto delle pietanze, in quanto siamo nell’ambito della normale attività di ricerca con cui ogni ristoratore intende distinguersi rispetto agli altri concorrenti.

Ho ideato un packaging per i miei hamburger da asporto, posso ottenere il credito d’imposta?

No, anche quest’attività non è agevolabile con il credito d’imposta in quanto è un’attività considerata ordinaria che non è finalizzata alla risoluzione di incertezze tecniche.

Hai altro da chiedere?

Se desideri altre informazioni o un chiarimento sull'argomento di questo articolo, clicca su FAI LA TUA DOMANDA per inviare un tuo quesito. Non è richiesta alcuna registrazione. Riceverai la tua risposta, personalizzata, direttamente nella casella di posta.





L'autore
  • redazione-know-how-2-2021-06-04_11-27-58-foto-profilo-know-how.jpg

    Know How è un progetto di innovazione della consulenza, a favore di imprese e cittadini, che coinvolge professionisti dell’area legale ed economica. Il progetto è nato dalla mente del suo fondatore, Vincenzo Ciulla, e della sua società di consulenza: Korion.
    Il nostro motto è diventato: 100% esitate, perché questa è la percentuale reale delle domande che oggi ricevono una risposta, anche se preferiamo parlare di soluzioni. La sfida per il futuro è ingrandire la community, generare più interazione, fare più informazione e coinvolgere sempre più professionisti, ma solo coloro che credono in quello che facciamo.