Il Blog di Know How

Soluzioni per imprese e privati
Blog / Pensione anticipata: il riscatto della laurea

Pensione anticipata: il riscatto della laurea

Pensione anticipata: il riscatto della laurea

Le nuove modalità per il riscatto della laurea agevolato sono contenute all’interno del "decretone": con circa 5.240 euro per ogni anno di studi, è possibile riscattare gli anni della laurea, purchè non antecedenti al 1996. L'onere è senza interessi e deducibile in dichiarazione dei redditi.



Con le recenti misure approvate dal Parlamento, contenute all'interno del "decretone" che ha introdotto Reddito di Cittadinanza e Quota 100, è possibile riscattare gli anni del corso di laurea. Si potrà così andare in pensione qualche anno prima, a seconda del percorso di studi: ecco tutte le regole.

Leggi anche > > >  Pensione Opzione donna 2019, i nuovi requisiti

Riscatto laurea over 45: quali sono le condizioni?

L'opportunità di riscattare gli anni del percorso accademico consente di raggiungere prima l'età contributiva necessaria per andare in pensione. Le condizioni per il riscatto sono fondamentalmente due:

  • il riscatto è possibile solo per i periodi interamente soggetti al sistema contributivo: ciò significa che non potranno essere riscattati gli anni di studio precedenti al 1996, indipendentemente dall'età, quando il sistema di calcolo della pensione era retributivo;
  • vengono presi in considerazione solo gli anni di durata ufficiale del corso di laurea; non è possibile dunque riscattare eventuali anni "fuori corso".

Leggi anche > > > Pensione Quota 100, i requisiti

Riscatto laurea over 45: cosa prevede la forma agevolata?

Il "decretone" attiva anche, in modo permanente, una nuova facoltà agevolata di riscatto della laurea: non avrà un costo proporzionale all'ultimo reddito imponibile, ma sarà pari al 33% del minimale di reddito della gestione dei lavoratori autonomi. Il costo per ogni anno di riscatto sarà intorno ai 5.240 euro e sarà rateizzabile in un massimo di 10 anni. L'onere da versare non ha interessi e sarà deducibile negli anni di imposta in cui viene materialmente sostenuto.
L'INPS, nei giorni scorsi, ha già provveduto a pubblicare la circolare che di fatto ha dato il via alla domanda per il riscatto della laurea: la presentazione della domanda di riscatto agevolata è limitata al triennio 2019 – 2021, dunque fino al 31 dicembre 2021.

Hai altro da chiedere?

Se desideri altre informazioni o un chiarimento sull'argomento di questo articolo, clicca su FAI LA TUA DOMANDA per inviare un tuo quesito. Non è richiesta alcuna registrazione. Riceverai la tua risposta, personalizzata, direttamente nella casella di posta.





L'autore
  • redazione-know-how-2-2021-06-04_11-27-58-foto-profilo-know-how.jpg
    Redazione Know How  Reply

    Know How è un progetto di innovazione della consulenza, a favore di imprese e cittadini, che coinvolge professionisti dell’area legale ed economica. Il progetto è nato dalla mente del suo fondatore, Vincenzo Ciulla, e della sua società di consulenza: Korion.
    Il nostro motto è diventato: 100% esitate, perché questa è la percentuale reale delle domande che oggi ricevono una risposta, anche se preferiamo parlare di soluzioni. La sfida per il futuro è ingrandire la community, generare più interazione, fare più informazione e coinvolgere sempre più professionisti, ma solo coloro che credono in quello che facciamo.