-->

Fattura elettronica, come pagare l'imposta di bollo?

di Know How

in AZIENDA
Tempo di lettura: 1 min

Con l'avvento della fattura elettronica è possibile assolvere l'imposta di bollo tramite un versamento telematico. L'importo esatto viene comunicato dall'Agenzia delle Entrate: si può fare un versamento unico entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio con addebito su C/C o con Mod. F24.

Condividi su

La fattura elettronica, ormai in vigore dal 1 gennaio e diventata obbligatoria per una vasta platea di soggetti, avrà ancora bisogno di un "periodo di assestamento" affinchè diventi una prassi consolidata e non susciti più dubbi e perplessità tra gli operatori. Una delle domande che sono state poste all'Agenzia delle Entrate riguarda la marca da bollo. Come funziona l'assolvimento dell'imposta di bollo con la fattura elettronica?

Leggi anche > > > Fattura elettronica: sanzioni ridotte

Imposta di bollo, come pagare?

È ovvio che con la dematerializzazione della fattura è impossibile apporre fisicamente la marca da bollo: per assolvere l'adempimento è necessario effettuare un versamento telematico. Nell'apposito campo del tracciato XML bisogna indicare il valore dell'imposta di bollo e poi pagare online il relativo importo. Non è necessario effettuare un singolo pagamento per ogni imposta di bollo: è possibile fare un versamento in un'unica soluzione entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio, indicando nel modello F24 l'esercizio di riferimento ed il codice tributo 2501.

Leggi anche > > > Fattura elettronica: esoneri, transizione e semplificazioni

Imposta di bollo come calcolarla?

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF), con il comunicato Stampa n. 224 del 28/12/2018, ha annunciato che sono cambiate le modalità di pagamento delle relative imposte di bollo per i soggetti interessati: per facilitare l'assolvimento dell'imposta di bollo da parte dei contribuenti, sarà l'Agenzia delle Entrate, al termine di ogni trimestre, a comunicare l'importo esatto da versare sulla base dei dati presenti nelle fatture elettroniche inviate attraverso il Sistema di Interscambio (SdI). L'Agenzia delle Entrate, inoltre, mette a disposizione sul proprio sito un servizio che consenta di effettuare il pagamento dell'imposta di bollo sulla fattura elettronica:

  • con addebito su conto corrente bancario o postale;
  • tramite il modello F24 predisposto dall'Agenzia delle Entrate.

Vuoi saperne di più sulla fattura elettronica? Scarica l'app e lancia una domanda ai nostri Knower!

Tag

agenziadelleentratefatturazioneelettronicapartitaiva

Condividi

Commenti 0

Sei un Knower? Effettua il login per lasciare un commento!




Scrivi tu il primo commento a questo articolo!

Tieniti aggiornato
iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti anche..



Oggi parlo di AZIENDA