-->

Expo 2020 Dubai: bando per la costruzione del padiglione Italia

di Know How

in AZIENDA
Tempo di lettura: 1 min

Gara internazionale per la realizzazione del padiglione Italia in occasione dell'Expo 2020 dei Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. La gara, che ha una base d'asta di 14,4 milioni di euro, si chiuderà a metà settembre e l'assegnazione è prevista per Ottobre.

Condividi su

Si è aperto il 12 Agosto la procedura di gara internazionale per la costruzione e l'allestimento del padiglione italiano in occasione di Expo2020 previsto a Dubai, negli Emirati Arabi dal 20 Ottobre 2020 al 10 Aprile 2021. Dopo l'approvazione del progetto, quindi, è scattata la fase dei bandi di gara.

La base d'asta è fissata a 14,4 milioni di euro fino ad un massimo di 26 milioni. Il lotto scelto per la realizzazione del padiglione Italia ha una superfice di circa 3420 metri quadri per la realizzazione di un edificio con impronta a terra massima di 2457 metri quadrati e un'altezza di circa 27 metri.

Il progetto architettonico

La progettazione è firmata dall'architetto e ingegnere torinese Carlo Ratti, docente al Massachusetts Institute of Technology di Boston, insieme a Italo Rota, Matteo Gatto e F&M Ingegneria. Il tema al centro della progettazione architettonica è quello di "La Bellezza unisce le Persone" - Beauty Connetcs People, che vuole valorizzare la creatività e l'innovazione attraverso la connessione di talento, ingegno, culture e stili di vita diversi. Il progetto architettonico prevede l'utilizzo degli scafi di 3 grandi imbarcazioni arrivate a Dubai via mare, da innalzare su alti pilastri per formare i petali di un fiore utilizzando i colori della bandiera italiana.

Modalità di presentazione della domanda

La scadenza del bando è fissata per il 16 Settembre 2019 mentre l'assegnazione ci sarà nel mese di Ottobre. Il criterio di selezione sarà quello dell'offerta con il miglior rapporto qualità/prezzo. La documentazione da presentare è di tipo amministrativo, tecnico ed economico. Il referente per il bando è Invitalia che per il proprio tramite mette a disposizione tutti i documenti necessari alla partecipazione. La lingua ufficiale, come avviene per la geare internazionali, è l'inglese.

Leggi anche > > > Contributi per consulenza specialistica

I numeri dell'impresa

Il padiglione Italia prevede un afflusso di almeno 28 mila visitatori al giorno per un totale di oltre 5 milioni di visitatori durante i sei mesi dell'evento. Sono già 50 le imprese, piccole, medie e grandi, che avranno il ruolo di partner tecnici all'interno di un padiglione che secondo uno studio del Politecnico di Milano dovrebbe avere un impatto economico di 1,5 miliardi di euro l'anno in termini di di aumento dei flussi turistici e di export.

A quale professionista rivolgersi?

Stiamo parlando di un bando di notevole importanza, che richiede la disponibilittà di una squadra di consulenti. I professionisti presenti su Know How sono a disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento.

Tag

Bando

Condividi

Commenti 0

Sei un Knower? Effettua il login per lasciare un commento!




Scrivi tu il primo commento a questo articolo!

Tieniti aggiornato
iscriviti alla newsletter


Potrebbe interessarti anche..

Contributi per consulenza specialistica

di Luca Domenico Chiacchiari
13 settembre 2019    0
Bando, Consulenza, pmi


Oggi parlo di AZIENDA