-->

Canone Rai 2019, pagamento ed esenzione

di Know How

in REDDITO
Tempo di lettura: 2 min

Anche quest'anno il Canone Rai avrà un importo complessivo di 90 euro e verrà addebitato sulle bollette dell'energia elettrica. Chi non è titolare di utenze elettriche dovrà effettuare il pagamento con il Mod. F24. Prevista l'esenzione dal pagamento del Canone Rai per gli over 75.

Condividi su

La Legge di Bilancio 2019 ha confermato l'importo di 90 euro del Canone Rai; per i titolari di un'utenza di energia elettrica, l'addebito avviene nelle relative fatture. Altrimenti il pagamento deve avvenire tramite Mod. F24. È prevista l'esenzione dal pagamento per gli over 75 dal reddito basso.

Leggi anche > > > Canone RAI: addebito sulla pensione

Canone Rai 2019, quale esenzione?

Chi ha compiuto 75 anni di età entro il termine di pagamento del canone Rai, quindi entro il 31 gennaio e il 31 luglio di ogni anno, e insieme al coniuge ha un reddito complessivo non superiore a 8 mila euro, ha diritto a chiedere l'esenzione dal pagamento del canone Rai. Per quanto riguarda il 2019 l'esenzione spetta:

  • se i 75 anni sono stati compiuti tra il 1 agosto 2018 e il 31 gennaio 2019, si ha diritto all'esenzione per l'intero 2019;
  • se i 75 anni vengono compiuti tra il 1 febbraio 2019 e il 31 luglio 2019, si ha diritto all'esenzione per il secondo semestre del 2019 e la dichiarazione andrà presentata entro il 31 luglio.

Canone Rai, come fare la richiesta di esenzione?

Per gli under 75 in possesso dei requisiti per poter chiedere l'esenzione dal Canone Rai, è necessario compilare la dichiarazione sostitutiva ai fini dell'esenzione dal pagamento del canone TV e deve essere inviata:

  • tramite raccomandata a: Agenzia delle Entrate, Direzione provinciale 1 di Torino, Ufficio di Torino 1, S.a.t. - Sportello abbonamenti Tv - Casella postale 22, 10121 - Torino. È necessario allegare fotocopia di un documento d'identità;
  • tramite PEC, firmata digitalmente all'indirizzo cp22.sat@postacertificatarai.it;
  • a mano, presso uno degli uffici territoriali dell'Agenzia delle Entrate.

Se il canone di abbonamento Rai è stato addebitato nella bolletta della fornitura elettrica, pur essendo in possesso dei requisiti per l'esenzione, si può fare richiesta di rimborso utilizzando l'apposito modulo

Negli anni successivi, se le condizioni di esenzione rimangono uguali, non è necessario presentare ulteriori dichiarazioni. Se invece, negli anni successivi alla presentazione della dichiarazione, si perde il possesso dei requisiti per beneficiare dell'esenzione, è necessario effettuare una dichiarazione di variazione, sempre tramite la dichiarazione sostitutiva compilando la Sezione II "Dichiarazione di variazione dei presupposti".

Modulistica

Tag

consumatorifamigliaagevolazionireddito

Condividi

Commenti 0

Sei un Knower? Effettua il login per lasciare un commento!




Scrivi tu il primo commento a questo articolo!

Tieniti aggiornato
iscriviti alla newsletter


Potrebbe interessarti anche..



Oggi parlo di REDDITO