-->

50.000 euro per idee innovative

di Luca Domenico Chiacchiari

in FARE IMPRESA
Chatta su Know How
Tempo di lettura: 1 min

Alla misura agevolativa possono accedere gruppi di giovani imprenditori di età inferiore ai 40 anni oppure persone singole.

Condividi su

Con l’obiettivo di accompagnare lo sviluppo di idee imprenditoriali innovative proposte da giovani che desiderino realizzare una cooperativa o altre forme di impresa è possibile usufruire di un programma di formazione, tutoraggio, accompagnamento e accelerazione di nuova impresa.

Il nuovo bando mira ad introdurre e diffondere innovazioni tecnologiche, organizzative e sociali all’interno del sistema cooperativo per favorire lo sviluppo di idee innovative negli ambiti settoriali che l’Unione Europea considera prioritari per favorire una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

I destinatari di questa opportunità possono essere sia gruppi di giovani imprenditori di età inferiore ai 40 anni che intendano presentare un’idea al fine di costituire una cooperativa o altro ente “profit”, sia singole persone che vogliano apportare le loro competenze ad un particolare settore poiché in possesso di specifiche conoscenze.

Gli ambiti settoriali suggeriti per la proposta di idee imprenditoriali innovative riguardano le seguenti aree:

  • Salvaguardia e fruibilità del patrimonio storico, artistico, culturale, naturalistico e paesaggistico;
  • Salute, cambiamenti demografici e benessere;
  • Sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima e bioeconomia;
  • Energia sicura, pulita ed efficiente;
  • Trasporti intelligenti, ecologici e integrati;
  • Azione per il clima, efficienza delle risorse e materie prime;
  • Società inclusive, innovative e sicure;
  • Promozione e valorizzazione turistica del territorio.

Al progetto vincitore verrà messa a disposizione la somma massima di euro 50.000,00 (cinquantamila) quale contributo a fondo perduto. La comunicazione dell’esito avverrà via email all’indirizzo fornito in fase di invio della domanda.

Leggi anche >>> Contributi per grandi eventi in Abruzzo

Il termine per la presentazione del progetto è il 31 dicembre 2019. Per avere maggiori dettagli in merito alla procedura e altre indicazioni, contattatemi direttamente in app cliccando sul link per fare una domanda diretta al mio profilo. Se non l'hai ancora fatto scarica l'app e registrati gratuitamente.

Tag

BandoFare Impresa

di Luca Domenico Chiacchiari
Dottore Commercialista e Revisore Contabile

Luca Domenico Chiacchiari

Luca Domenico Chiacchiari da circa 15 anni è titolare dell'omonimo studio professionale a Pescara in Via Falcone e Borsellino n. 26. Svolge consulenza contabile e tributaria per società, imprenditori e professionisti, consulenza civilistico-fiscale in favore di Enti NO profit, redazione di business plan e controllo dei conti nell'ambito di finanziamenti pubblici regionali e nazionali, revisore contabile nell'ambito dei progetti di Formazione Continua alle PMI, è Delegato del Tribunale per gestione Esecuzioni Immobiliari. Sportivo da sempre, da 15 anni assiste ASD, SSD e CIRCOLI ricreativi e culturali del centro Italia, anche in partenariato con importanti Enti ed organizzazioni nazionali come UISP, CSEN, FILJKAM e FISE.

www.knowhow.it

Condividi

Commenti 0

Sei un Knower? Effettua il login per lasciare un commento!




Scrivi tu il primo commento a questo articolo!

Tieniti aggiornato
iscriviti alla newsletter


Potrebbe interessarti anche...

Contributi per grandi eventi in Abruzzo

di Luca Domenico Chiacchiari
28 ottobre 2019    0
Regione Abruzzo, Arte, Cultura, Bando


Oggi parlo di FARE IMPRESA

50.000 euro per idee innovative

di Luca Domenico Chiacchiari
04 novembre 2019
Bando, Fare Impresa