Il Blog di Know How

Soluzioni per imprese e privati
Blog / Tutte le novità sul Temporary Framework

Tutte le novità sul Temporary Framework

Tutte le novità sul Temporary Framework

L'Unione Europea ha emanato una serie di novità sul tema del Temporary Framework. Qual è la data di proroga per il quadro temporaneo? Cosa cambia sui massimali per le imprese? Quali i cambiamenti per le aziende con perdite di fatturato superiore al 30%? Quali sono le novità per i finanziamenti?



L’emergenza economica causa dalla pandemia di Covid-19 non sembra destinata ad allentare la morsa, almeno per altri mesi di questo 2021 che auspicavamo fosse diverso dal precedente anno. La conferma arriva anche dalle recenti decisioni dell’Unione Europea sul Temporary Framework, su cui molti imprenditori ci chiedono delucidazioni.

Quali sono le novità per la durata del Temporary Framework?

Al giorno in cui stiamo scrivendo, il Temporary Framework è stato prorogato dall’Unione Europea al 31 dicembre 2021. Precisiamo, per evitare confusione, che era già arrivata la conferma di una prima proroga fino al 30 giugno 2021 ma visto l’incessante situazione di disagio economico, è arrivata a breve distanza la nuova proroga.

È vero che sono stati rivisti anche i massimali?

Sì, è vero. Sono stati tutti rialzati, e portati ad un valore più che doppio. Nello specifico i nuovi massimali sono i seguenti:

  1. 225 mila euro per le aziende attive nella produzione di prodotti agricoli (prima erano 100.000);
  2. 270 mila euro per il settore pesca e acquacultura (prima 120.000);
  3. 1,8 milioni di euro per le aziende degli altri settori (prima erano 800.000).

Cosa cambia per le aziende con una perdita di fatturato superiore al 30%?

Anche per loro il massimale è stato innalzato a 10 milioni di euro contro i 3 milioni precedenti.

In che maniera lo Stato può utilizzare la disponibilità?

Per sostenere i costi fissi delle aziende che non riescono a coprirli con i ricavi, crollati a causa della pandemia.

Quali novità per i finanziamenti?

Per tutti gli strumenti rimborsabili (le garanzie, i prestiti o gli anticipi rimborsabili) è prevista una loro conversione in sovvenzioni dirette;

Ci sono modifiche all’elenco dei paesi con rischi assicurabili sul mercato?

Sì, anche qui vi è una modifica importante che prevede l’estensione dell’esclusione temporanea di tutti i paesi dall’elenco dei paesi “con rischi assicurabili sul mercato” ai sensi della comunicazione sull’assicurazione del credito all’esportazione a breve termine.

Hai altro da chiedere?

Se desideri altre informazioni o un chiarimento sull'argomento di questo articolo, clicca su FAI LA TUA DOMANDA per inviare un tuo quesito. Non è richiesta alcuna registrazione. Riceverai la tua risposta, personalizzata, direttamente nella casella di posta.





L'autore
  • user-avatar.png

    Know How è un progetto di innovazione della consulenza, a favore di imprese e cittadini, che coinvolge professionisti dell’area legale ed economica. Il progetto è nato dalla mente del suo fondatore, Vincenzo Ciulla, e della sua società di consulenza: Korion. Il nostro motto è diventato: 100% esitate, perché questa è la percentuale reale delle domande che oggi ricevono una risposta, anche se preferiamo parlare di soluzioni. La sfida per il futuro è ingrandire la community, generare più interazione, fare più informazione e coinvolgere sempre più professionisti, ma solo coloro che credono in quello che facciamo.