Il Blog di Know How

Soluzioni per imprese e privati
Blog / Sospensione di sfratti e pignoramenti: fino a quando?

Sospensione di sfratti e pignoramenti: fino a quando?

Sospensione di sfratti e pignoramenti: fino a quando?

È possibile una sospensione dell'atto di pignoramento di un immobile? La risposta è sì, ma a determinate condizioni e per un periodo limitato di tempo. Ne parliamo all'interno dell'articolo, affrontando un tema molto delicato per coloro che stanno vivendo, o hanno vissuto, un momento difficile



Affinché possa agire la sospensione del pignoramento, il primo requisito è che l’abitazione in oggetto sia l’abitazione principale del debitore, ovvero quella presso la quale si ha la residenza o che si possa considerare come dimora abituale. Visto che può accadere di avere la residenza altrove, rispetto all’immobile presso il quale si dimora abitualmente.

Se ho spostato la residenza dopo la notifica di pignoramento, è valida la sospensione?

No, non è valida, perché il requisito sull’immobile, dev’essere posseduto al momento dell’entrata in vigore della legge. Ciò vuol dire che non è possibile chiedere la sospensione del pignoramento se la residenza è stata spostata presso l’immobile pignorato, successivamente all’entrata in vigore della legge che regola la sospensione stessa. La data in questione è quella del 30 aprile 2020.

Fino a quando agisce la sospensione?

Allo stato attuale, la sospensione del pignoramento agisce fino al 30 giugno 2021.

La sospensione si applica anche a chi è indietro con gli affitti?

Si, la sospensione fino al 30 giugno, si applica anche nel caso di sfratto sopravvenuto per mancato pagamento del canone di locazione. Ricapitolando, i casi in cui si applica la proroga sono i seguenti:

  1. Sfratti per morosità per mancato pagamento del canone alle scadenze;
  2. Sfratti relativi a immobili pignorati abitati dal debitore esecutato e dai suoi familiari;
  3. Sfratti aventi ad oggetto l’abitazione principale del debitore.

Hai altro da chiedere?

Se desideri altre informazioni o un chiarimento sull'argomento di questo articolo, clicca su FAI LA TUA DOMANDA per inviare un tuo quesito. Non è richiesta alcuna registrazione. Riceverai la tua risposta, personalizzata, direttamente nella casella di posta.





L'autore
  • redazione-know-how-2-2021-06-04_11-27-58-foto-profilo-know-how.jpg

    Know How è un progetto di innovazione della consulenza, a favore di imprese e cittadini, che coinvolge professionisti dell’area legale ed economica. Il progetto è nato dalla mente del suo fondatore, Vincenzo Ciulla, e della sua società di consulenza: Korion.
    Il nostro motto è diventato: 100% esitate, perché questa è la percentuale reale delle domande che oggi ricevono una risposta, anche se preferiamo parlare di soluzioni. La sfida per il futuro è ingrandire la community, generare più interazione, fare più informazione e coinvolgere sempre più professionisti, ma solo coloro che credono in quello che facciamo.