Il Blog di Know How

Soluzioni per imprese e privati
Blog / Sospensione delle rate per le PMI: confermato il prolungamento

Sospensione delle rate per le PMI: confermato il prolungamento

Sospensione delle rate per le PMI: confermato il prolungamento

La sospensione delle rate per le PMI, prevista con termine 30 settembre, attendeva il parere positivo della Commissione Europea per il prolungamento. Cosa ha stabilito l'Europa? È vero che è prevista una garanzia dello Stato? Posso revocarmi un finanziamento già richiesto? Ci sono requisiti?



La sospensione delle rate a favore delle imprese era stata decisa già con il Decreto Legge N. 104 del 2020, meglio noto come Decreto Agosto. Tuttavia, era stata fissata la data del 31 settembre come termine ultimo per la moratoria, perché si attendeva il parere della Commissione Europea sulla possibilità di estendere il termine oltre il 2020.

La Commissione Europea nei giorni scorsi ha dato parere positivo, senza sollevare obiezioni di sorta, ritenendo che l’estensione della moratoria sia compatibile con la normativa sugli aiuti di Stato prevista dal Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea.

Chi può beneficiare della sospensione delle rate?

L’azione del Decreto Agosto e il relativo prolungamento della moratoria, si applicano indistintamente a tutte le micro, piccole e medie imprese italiane.

Quali sono i requisiti di legge?

L’unico requisito richiesto e di non avere una posizione deteriorata alla data di pubblicazione del decreto 18/2020, ovvero il 17 marzo.

È vero che è prevista una garanzia pubblica?

 Si, la moratoria è accompagnata da una garanzia pubblica di natura sussidiaria che fa riferimento ad una specifica sezione del Fondo di Garanzia.

Ho una micro impresa, quando dovrò ricominciare a pagare il mutuo?

La sospensione è prevista fino al 31 gennaio 2021, ciò implica che il pagamento delle rate, di qualsiasi natura, riprenderà da lunedì 1 febbraio 2021.

Mi è stato accordato un finanziamento ma ho ricevuto solo l’anticipo, è vero che può essermi revocato?

No, non è possibile. La norma, oltre il prolungamento della moratoria, stabilisce che fino alla stessa data, non possono essere revocate, anche parzialmente:

  1. Le aperture di credito a revoca,
  2. I finanziamenti con anticipo per importi esistenti al 29 febbraio 2020;
  3. I contratti di presti non rateali;

Hai altro da chiedere?

Se desideri altre informazioni o un chiarimento sull'argomento di questo articolo, clicca su FAI LA TUA DOMANDA per inviare un tuo quesito. Non è richiesta alcuna registrazione. Riceverai la tua risposta, personalizzata, direttamente nella casella di posta.





L'autore
  • redazione-know-how-2-2021-06-04_11-27-58-foto-profilo-know-how.jpg

    Know How è un progetto di innovazione della consulenza, a favore di imprese e cittadini, che coinvolge professionisti dell’area legale ed economica. Il progetto è nato dalla mente del suo fondatore, Vincenzo Ciulla, e della sua società di consulenza: Korion.
    Il nostro motto è diventato: 100% esitate, perché questa è la percentuale reale delle domande che oggi ricevono una risposta, anche se preferiamo parlare di soluzioni. La sfida per il futuro è ingrandire la community, generare più interazione, fare più informazione e coinvolgere sempre più professionisti, ma solo coloro che credono in quello che facciamo.