Il Blog di Know How

Soluzioni per imprese e privati
Blog / Regione Veneto: contributi a favore delle PMI giovanili

Regione Veneto: contributi a favore delle PMI giovanili

Regione Veneto: contributi a favore delle PMI giovanili

Lo scorso 17 agosto la giunta della Regione Veneto ha deliberato e approvato il bando per l’erogazione di contributi per le PMI giovanili per l’anno 2021. Vediamo di cosa si tratta.



Il bando firmato dalla Regione Veneto rappresenta un’interessante opportunità per le PMI che operano in determinati settori. La dotazione finanziaria dell’intera operazione è pari a 3 milioni di euro, non poco per dare sostegno in un periodo ancora troppo difficile per potersi parlare di ripresa naturale.

Il contributo viene erogato a fondo perduto e in regime de minimis.

Chi può beneficiare del contributo?

A poter beneficiare del contributo non sono tutte le PMI giovanili indistintamente ma soltanto quelle che appartengono ai seguenti settori:

  1. Artigianato;
  2. Industria,
  3. Commercio;
  4. Servizi.

Quali sono i requisiti per le PMI che vogliono accedere al contributo?

Le PMI devono possedere sostanzialmente due requisiti fondamentali, alternativamente, e dimostrare che siano posseduti alla data del 20 settembre 2021, ovvero 10 giorni prima della scadenza del bando:

  1. Essere imprese individuali i cui titolari abbiano un’età compresa tra 18 e 35 anni.
  2. Essere una società o una cooperativa i cui soci per il 70% abbiano un’età compresa tra 18 e 35 anni, oppure il capitale sociale dev’essere posseduto per 2/3 da persone che rientrano nel medesimo range di età.

A quanto ammonta il beneficio economico?

Abbiamo detto che si tratta di un contributo a fondo perduto, questo può arrivare fino al 30% della spesa sostenuta ma non oltre 51.000 euro. Nello specifico, l’intervento ammissibile su cui si chiede il contributo non può comportare una spesa inferiore a 25.000 euro, cosa che consente quindi di ottenere un minimo di 7.500 euro.

Come si presenta le domande?

Le domande si possono presentare esclusivamente per via telematica a partire dal 20 settembre e fino alle ore 12 del 30 settembre 2021. Per consultare la documentazione necessaria si può fare riferimento al sito della Regione Veneto.

Hai altro da chiedere?

Se desideri altre informazioni o un chiarimento sull'argomento di questo articolo, clicca su FAI LA TUA DOMANDA per inviare un tuo quesito. Non è richiesta alcuna registrazione. Riceverai la tua risposta, personalizzata, direttamente nella casella di posta.





L'autore
  • redazione-know-how-2-2021-06-04_11-27-58-foto-profilo-know-how.jpg
    Redazione Know How  Reply

    Know How è un progetto di innovazione della consulenza, a favore di imprese e cittadini, che coinvolge professionisti dell’area legale ed economica. Il progetto è nato dalla mente del suo fondatore, Vincenzo Ciulla, e della sua società di consulenza: Korion.
    Il nostro motto è diventato: 100% esitate, perché questa è la percentuale reale delle domande che oggi ricevono una risposta, anche se preferiamo parlare di soluzioni. La sfida per il futuro è ingrandire la community, generare più interazione, fare più informazione e coinvolgere sempre più professionisti, ma solo coloro che credono in quello che facciamo.