-->

Incremento dei permessi retribuiti per il personale sanitario

di Redazione

in LAVORO
Tempo di lettura: 1 min

L'articolo 24 del recente Decreto "Cura Italia" stabilisce un importante incremento sul numero di permessi retribuiti e coperti da contribuzione, a favore dei lavoratori del settore sanitario. Nell'articolo tutti i dettagli del beneficio e la possibilità di ottenere altre informazioni.

Condividi su

La situazione del personale sanitario in questo momento di emergenza è molto complessa. Anche per questo motivo il recente Decreto Cura Italia ha individuato alcune azioni a sostegno delle categorie professionali maggiormente a rischio.

L’impegno costante di questi giorni rende necessario aumentare e riconoscere un diritto ai permessi retribuiti, affinché il personale sanitario possa godere di un tempo maggiore di riposo senza che questo vada a gravare sul bilancio famigliare.

 

Quanti giorni spettano

Nello specifico, l’articolo 24 del Decreto “Cura Italia” emanato per far fronte all’emergenza coronavirus, stabilisce che il numero di giorni di permesso retribuito coperto da contribuzione, è incrementato di ulteriori 12 giorni rispetto a quanto stabilito dalla legge N. 104 all’articolo 33 che stabilisce un limite di 3 giorni su base mensile.

 

A chi si rivolge?

L’incremento di 12 giorni è riconosciuto esclusivamente ai lavoratori del settore sanitario, ovvero parliamo di medici, infermieri e tutti gli altri operatori tradizionalmente impiegati nel settore sanitario, in questi giorni posti sotto particolare stress a causa dell'emergenza coronavirus.

 

Quando si possono utilizzare

Il Decreto stabilisce che il monte di giorni di permesso può essere goduto esclusivamente nei mesi di Marzo e Aprile 2020, compatibilmente con le necessità dell’Azienda sanitaria impegnata a fronteggiare l’emergenza Covid-19.

 

A quale professionista rivolgersi?

Se fai parte della categoria di coloro che possono godere del beneficio e hai bisogno di assistenza sul tuo caso specifico, prova a fare le tue domande, senza alcun tipo di impegno, semplicemente scaricando l’app Know How e registrandoti con i tuoi dati. Troverai Consulenti del Lavoro, Avvocati, Commercialisti e tanti altri professionisti a disposizione in questo momento così delicato.

Tag

Covid-19Permessi di Lavoro

Condividi

Commenti 0

Sei un Knower? Effettua il login per lasciare un commento!




Scrivi tu il primo commento a questo articolo!

Tieniti aggiornato
iscriviti alla newsletter


Potrebbe interessarti anche...



Oggi parlo di LAVORO