Il Blog di Know How

Soluzioni per imprese e privati
Blog / Fondo Gasparrini per i mutui: rifinanziato per 400 milioni di euro[752]

Fondo Gasparrini per i mutui: rifinanziato per 400 milioni di euro

Fondo Gasparrini per i mutui: rifinanziato per 400 milioni di euro

La sospensione delle rate del mutuo è stata resa possibile nel 2007 con l'istituzione del Fondo Gasparrini. Oggi, per via del Covid, sono state introdotte alcune novità e il Fondo è stato rifinanziato. Chi può accedere al Fondo? Per quanti mesi si possono sospendere le rate? Cosa copre il Fondo?



Il Fondo Gasparrini ai più potrebbe non dire molto ma in realtà si tratta di uno strumento di grande utilità che è stato istituito nel 2007 per far fronte ad un’eventuale crisi economica che impedisce ad un privato di sostenere le rate del mutuo, per questo il Fondo Gasparrini è noto anche come Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa.

Inutile dire che in quest’epoca Covid, il Fondo è stato rifinanziato con ulteriori 400 milioni di euro ed è stato rinnovato sotto alcuni aspetti.

Cosa prevede il Fondo Gasparrini?

Originariamente il Fondo prevedeva per i titolari di un mutuo fino a 250.000 euro, contratto per l’acquisto della prima casa, di poter beneficiare di una sospensione delle rate per 18 mesi, in caso si verifichi una particolare situazione di difficoltà.

Cosa copre il Fondo?

Il Fondo copre il 50% degli interessi che maturano durante il periodo di sospensione.

Quali sono le novità introdotte con il Covid?

Innanzitutto è stata allargata la platea dei beneficiari, infatti possono accedere al Fondo:

  1. I lavoratori che hanno subito una sospensione o riduzione dell’orario di lavoro per un periodi almeno 30 giorni. Possono accedere anche coloro che sono in CIG o stanno usufruendo di altri ammortizzatori sociali;
  2. I lavoratori autonomi e i liberi professionisti in possesso dei requisiti per accedere al Fondo;
  3. I titolari di mutuo fino anche a 400.000 euro;
  4. I titolari di mutuo che godono già del Fondo di garanzia per i mutui prima casa.

È vero che l’accesso è valido anche per i mutui contratti da meno di 12 mesi?

Si, fino a 9 mesi dall’entrata in vigore del Decreto Legge N. 23 del 2020.

Quali sono le originarie casistiche di difficoltà economica per poter accedere al fondo?

La legge Gasparrini prevede che possano accedere al Fondo tutti coloro che rientrano in una delle seguenti casistiche:

  1. Cessazione del rapporto di lavoro, ad eccezione dei casi in cui la cessazione sia consensuale, per giusta causa, per pensionamento, per giustificato motivo soggettivo o per recesso del lavoratore;
  2. Cessazione di rapporti di lavoro atipici, ad eccezione di cessazione consensuale o per giusta causa;
  3. Morte o grave invalidità dell’intestatario del mutuo. L’invalidità non dev’essere inferiore all’80%.

Come si presenta la domanda?

Tramite la banca dove si è titolari del mutuo.

Hai altro da chiedere?

Se desideri altre informazioni o un chiarimento sull'argomento di questo articolo, clicca su FAI LA TUA DOMANDA per inviare un tuo quesito. Non è richiesta alcuna registrazione. Riceverai la tua risposta, personalizzata, direttamente nella casella di posta.





L'autore
  • redazione-know-how-2-2021-06-04_11-27-58-foto-profilo-know-how.jpg

    Know How è un progetto di innovazione della consulenza, a favore di imprese e cittadini, che coinvolge professionisti dell’area legale ed economica. Il progetto è nato dalla mente del suo fondatore, Vincenzo Ciulla, e della sua società di consulenza: Korion.
    Il nostro motto è diventato: 100% esitate, perché questa è la percentuale reale delle domande che oggi ricevono una risposta, anche se preferiamo parlare di soluzioni. La sfida per il futuro è ingrandire la community, generare più interazione, fare più informazione e coinvolgere sempre più professionisti, ma solo coloro che credono in quello che facciamo.