Il Blog di Know How

Soluzioni per imprese e privati
Blog / Decreto Sostegni Bis: misure per il sostegno alla liquidità delle imprese

Decreto Sostegni Bis: misure per il sostegno alla liquidità delle imprese

Decreto Sostegni Bis: misure per il sostegno alla liquidità delle imprese

Nell'articolo di oggi si parla di garanzia SACE, Fondo di Garanzia PMI e Fondo Ismea. Ciò che accomuna questi Fondi è l'insieme di novità che ampliano le possibilità di accesso da parte delle imprese alla garanzia offerta sui finanziamenti per la loro liquidità. Analizziamo le novità.



Quali novità per la garanzia SACE?

La garanzia SACE sui finanziamenti alle imprese che ne fanno richiesta, è stata estesa fino al 31 dicembre 2021.

Il limite massimo dei finanziamenti non è più fissato a 6 anni ma viene innalzata fino a 10 anni. L’estensione vale anche per i finanziamenti già richiesti e garantiti da SACE.

Tutte le misure rientrano nel quadro normativo temporaneo della Commissione Europea, comunemente denominato Temporary Framework.

Per le imprese che hanno ricevuto una classe di rating pari a BBB-, l’obbligo per i sottoscrittori originari dei presti obbligazionari o dei titoli di debito di mantenere una quota che originariamente era pari al 30% del valore dell’emissione per l’intera durata della stessa, viene diminuita fino al 15%, e può essere applicata anche per le operazioni già in essere.

Cosa cambia per il Fondo di Garanzia PMI?

Novità anche sulla copertura del Fondo centrale di garanzia PMI, che inizialmente operava esclusivamente per finanziamenti di durata non superiore a 72 mesi, che viene estesa fino alla durata massima di 120 mesi. Anche in questo caso la novità può essere richiesta e applicata anche per finanziamenti già in essere. Tuttavia viene ridotta la percentuale di garanzia che dal 90% viene portata all’80%.

Medesima riduzione dell’aliquota, che dal 100% scende al 90%, per la garanzia del Fondo sui finanziamenti che prevedono l’inizio del rimborso del capitale non prima di 24 mesi, una durata non superiore a 72 mesi e un importo non superiore al 25% dei ricavi del soggetto beneficiario. La nuova aliquota sarà in vigore a partire dal 1 luglio 2021.

Anche la garanzia del Fondo Pmi, inizialmente prevista fino al 31 dicembre 2020, è stata estesa per tutto l’anno 2021.

La garanzia, inizialmente prevista per le imprese con dipendenti da 250 fino a 499, adesso è accessibile a tutte le imprese che abbiano un numero di dipendenti non superiore a 499.

Ci sono novità per il Fondo ISMEA?

Anche il Fondo gestito dall’ISMEA è interessato da alcune novità. In particolare è stata prevista una dotazione ulteriore di 80 milioni di euro per il solo 2021, da utilizzare a fini di garanzia, inoltre il limite della garanzia che fino al decreto di maggio 2021 era fissato a 15.000 euro, è stato eliminato, pur restando comunque a titolo gratuito.

Hai altro da chiedere?

Se desideri altre informazioni o un chiarimento sull'argomento di questo articolo, clicca su FAI LA TUA DOMANDA per inviare un tuo quesito. Non è richiesta alcuna registrazione. Riceverai la tua risposta, personalizzata, direttamente nella casella di posta.





L'autore
  • redazione-know-how-2-2021-06-04_11-27-58-foto-profilo-know-how.jpg

    Know How è un progetto di innovazione della consulenza, a favore di imprese e cittadini, che coinvolge professionisti dell’area legale ed economica. Il progetto è nato dalla mente del suo fondatore, Vincenzo Ciulla, e della sua società di consulenza: Korion.
    Il nostro motto è diventato: 100% esitate, perché questa è la percentuale reale delle domande che oggi ricevono una risposta, anche se preferiamo parlare di soluzioni. La sfida per il futuro è ingrandire la community, generare più interazione, fare più informazione e coinvolgere sempre più professionisti, ma solo coloro che credono in quello che facciamo.