Il Blog di Know How

Soluzioni per imprese e privati
Blog / Covid-19 interventi a favore dello sport

Covid-19 interventi a favore dello sport

Covid-19 interventi a favore dello sport

Sintesi delle misure governative emanate ieri (16 marzo 2020) a favore del mondo sportivo, in seguito alla diffusione del Coronavirus.



Nella giornata di ieri (Lunedì 16 Marzo 2020) sono stati resi noti gli interventi del Governo per fronteggiare la crisi di sistema dovuta al Covid-19.
Si riportano, in sintesi, le misure che riguardano le ASD/SSD.

Indennità per i lavoratori autonomi e i collaboratori
Prevista una indennità di 600 euro una tantum per gli autonomi ed i collaboratori delle società sportive e delle associazioni sportive dilettantistiche (ASD) e degli enti di promozione sportiva, nel limite massimo di 10 milioni di euro per l’anno 2020. Nel computo sono compresi anche coloro che restano sotto la soglia dei 10.000 euro annuali.

Sospensione dei versamenti
Sospesi i versamenti fiscali in genere, fra cui IVA, ritenute, contributi previdenziali e assistenziali e premi per l’assicurazione obbligatoria fino al 31 maggio 2020. I versamenti sospesi ai sensi del periodo precedente potranno effettuati senza applicazione di sanzioni e interessi:

  • In un’unica soluzione entro il 30 giugno 2020;
  • Fino ad un massimo di 5 rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di giugno 2020.

Sospensione di affitti e canoni di locazione
Per le ASD/SSD sono sospesi fino al 31 maggio 2020, i pagamenti dei canoni di locazione e concessori relativi all’affidamento di impianti sportivi pubblici dello Stato e degli enti territoriali.

La cassa integrazione in deroga
La cassa integrazione in deroga prevista per i lavoratori dipendenti vale anche per il mondo sportivo. Sarà dunque garantita a tutti i lavoratori dipendenti, compresi quelli delle società sportive e delle associazioni sportive dilettantistiche (ASD).

Slittamento termine approvazione Rendiconto annuale
In deroga alla disciplina civilistica, l’assemblea ordinaria di approvazione del bilancio è convocata entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio e, al comma 2, viene consentito anche in deroga alle previsioni statutarie l’esercizio del voto in via elettronica o per corrispondenza e l’intervento all'assemblea mediante mezzi di telecomunicazione).

Potenziato il piano “Sport e Periferie”
I Comuni beneficiari dei finanziamenti per il Bando “Sport e Periferie” (link) potranno aumentare la quota in anticipazione a favore delle ASD/SSD beneficiarie dal 10% al 20%.

Potenziamento detrazioni per le erogazioni liberali
Detrazione d’imposta pari al 30%, per un importo non superiore a 30.000 euro per le erogazioni liberali in denaro effettuate dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, in favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro.

Hai altro da chiedere?

Se desideri altre informazioni o un chiarimento sull'argomento di questo articolo, clicca su FAI LA TUA DOMANDA per inviare un tuo quesito. Non è richiesta alcuna registrazione. Riceverai la tua risposta, personalizzata, direttamente nella casella di posta.





L'autore
  • LucaDomenicoChiacchiari.jpg

    Luca Domenico Chiacchiari da circa 15 anni è titolare dell'omonimo studio professionale a Pescara in Via Falcone e Borsellino n. 26. Svolge consulenza contabile e tributaria per società, imprenditori e professionisti, consulenza civilistico-fiscale in favore di Enti NO profit, redazione di business plan e controllo dei conti nell'ambito di finanziamenti pubblici regionali e nazionali, revisore contabile nell'ambito dei progetti di Formazione Continua alle PMI, è Delegato del Tribunale per gestione Esecuzioni Immobiliari. Sportivo da sempre, da 15 anni assiste ASD, SSD e CIRCOLI ricreativi e culturali del centro Italia, anche in partenariato con importanti Enti ed organizzazioni nazionali come UISP, CSEN, FILJKAM e FISE.