-->

Contributi per avviamento sportivo dei disabili

di Luca Domenico Chiacchiari

in FINANZIAMENTI E INVESTIMENTI
Scrivigli su Know How
Tempo di lettura: 1 min

Sono stati stanziati 1,5 ML di euro da destinare alle iniziative volte alla promozione dell’avviamento all’esercizio della pratica sportiva delle persone disabili.

Condividi su

contributi a fondo perduto dovranno essere impiegati per l’acquisto di ausili (carrozzine, protesi, ecc.) da destinare, a titolo gratuito, all’avviamento della pratica sportiva per disabili.

 

La domanda di accesso al fondo può essere presentata esclusivamente da una ASD/SSD presso la quale il destinatario finale dell’ausilio sportivo (soggetto disabile) sia tesserato, regolarmente affiliata a una Federazione Sportiva riconosciuta, ai fini sportivi, dal Comitato Italiano Paralimpico e iscritta alla Sezione CIP del Registro CONI (per consultare elenco clicca QUI).

 

Ogni ASD/SSD può presentare richiesta di contributo per l’acquisto dell’ausilio sportivo per un massimo di n. 3 soggetti beneficiari nel caso di sport individuali e n. 5 soggetti nel caso di sport di squadra.

 

soggetti beneficiari, destinatari finali dell’ausilio sportivo, sono persone fisiche:

  • Residenti in Italia;
  • Aventi una disabilità “elegibile” in base alle determinazioni assunte dall’International Paralympic Committee;
  • Tesserati per una ASD/SSD affiliata a una Federazione Sportiva Nazionale Paralimpica, Federazione Sportiva Paralimpica, Disciplina Sportiva Paralimpica, Disciplina Sportiva Associata Paralimpica, come indicato nell’allegato n. 2 al presente Regolamento, che non abbiano mai partecipato al Campionato
    Nazionale Assoluto della disciplina per la quale è richiesto l’ausilio;
  • In possesso del “Certificato di idoneità alla pratica di attività sportiva di tipo non agonistico” rilasciato ai sensi del DM 24 aprile 2013 e in corso di validità alla data di presentazione della domanda.

L'importo massimo del contributo a fondo perduto concedibile varia in funzione dello specifico ausilio richiesto. Per consultare massimali del contributo a fondo perduto clicca QUI.

 

La domanda di contributo dovrà essere inserita su apposita piattaforma informatica (per compilare la domanda clicca QUI) a partire dalle ore 10.00 del giorno 11 gennaio 2021.

 

Per maggiori dettagli sul Bando clicca QUI.

 

Hai altro da chiedere?

Se desideri altre informazioni o un chiarimento sull'articolo di oggi, clicca su FAI LA TUA DOMANDA per inviare il tuo quesito. Non è richiesta alcuna registrazione. Riceverai la tua risposta, personalizzata, direttamente nella casella di posta.





Tag

ASDContributi alle ImpreseSSD

di Luca Domenico Chiacchiari
Dottore Commercialista e Revisore Contabile

Luca

Luca Domenico Chiacchiari da circa 15 anni è titolare dell'omonimo studio professionale a Pescara in Via Falcone e Borsellino n. 26. Svolge consulenza contabile e tributaria per società, imprenditori e professionisti, consulenza civilistico-fiscale in favore di Enti NO profit, redazione di business plan e controllo dei conti nell'ambito di finanziamenti pubblici regionali e nazionali, revisore contabile nell'ambito dei progetti di Formazione Continua alle PMI, è Delegato del Tribunale per gestione Esecuzioni Immobiliari. Sportivo da sempre, da 15 anni assiste ASD, SSD e CIRCOLI ricreativi e culturali del centro Italia, anche in partenariato con importanti Enti ed organizzazioni nazionali come UISP, CSEN, FILJKAM e FISE.

Scopri di più

Condividi

Commenti 0

Sei un Knower? Effettua il login per lasciare un commento!




Scrivi tu il primo commento a questo articolo!

Tieniti aggiornato
iscriviti alla newsletter


Potrebbe interessarti anche...

Regione Molise: contributi per ASD e SSD

di Luca Domenico Chiacchiari
21 gennaio 2021    0
Regione Molise, ASD, SSD
Regione Abruzzo: contributi a fondo perduto per ASD/SSD

di Luca Domenico Chiacchiari
18 gennaio 2021    0
Regione Abruzzo, ASD, SSD


Oggi parlo di FINANZIAMENTI E INVESTIMENTI