Il Blog di Know How

Soluzioni per imprese e privati
Blog / Bonus Internet: 500 euro per nuovi contratti e pc o tablet

Bonus Internet: 500 euro per nuovi contratti e pc o tablet

Bonus Internet: 500 euro per nuovi contratti e pc o tablet

Sei è parlato poco del Bonus Internet che spetta a coloro che attivano una nuova fibra domestica. La scarsa informazione è stata tale sia quando il bonus è stato approvato (ormai quasi un anno addietro), sia oggi che il bonus è ancora attivo.



Ciò vuol dire che i cittadini interessati ad attivare una nuova linea telefonica (ma non solo per le nuove linee), possono ancora accedere all’incentivo statale.

Che cos’è il bonus internet?

Nello specifico, si tratta di un incentivo del valore di euro 500 che lo Stato ha stanziato a favore delle famiglie che attivano una nuova connessione a fibra. Gli eventi pandemici del 2020 hanno fatto accelerare la messa a disposizione di uno strumento che incentiva le connessioni più prestanti.

È vero che vale anche per i vecchi contratti?

Sì è vero. Infatti l’incentivo vale sia per i nuovi contratti che prevedono l’installazione della fibra, sia per i contratti ove è previsto il passaggio dalla vecchia ADSL ad una connessione più veloce in fibra.

Quali gestori consentono di accedere al bonus?

Tutti i gestori telefonici permettono l’accesso al bonus, in quanto per loro non rappresenta alcun costo.

Quali sono i requisiti?

L’unico requisito è di carattere reddituale: è necessario che l’ISEE sia inferiore a 20.000 euro.

Perché il gestore mi riconosce solo la metà di 500 euro?

In questa fase è normale: Infatti il bonus di 500 euro è previsto per un periodo limitato. Quando si andrà a regime il bonus sarà di 200 euro solo per la connessione e per ISEE fino a 50.000 euro. Allo stato attuale, il bonus può essere speso in parte per pagare il canone di connessione, e in parte per l’acquisto di un dispositivo quali tablet o pc portatili. Questo vuol dire che 200 euro sono destinati alla connessione e 300 per il dispositivo.

È vero che il pc/tablet o la connessione possono essere acquistati a zero?

Sì, se il costo della connessione o del dispositivo non supera l’ammontare del bonus, allora non è dovuto null’altro da parte del consumatore.

Dove posso richiedere il bonus?

Il bonus non va richiesto, visto che le gestione e il controllo sul possesso dei requisiti è interamente in capo al gestore. I controlli saranno effettuati sui documenti auto dichiarati.

Il dispositivo gode della stessa garanzia di qualsiasi altro dispositivo?

Certo. Non vi è nulla di diverso, il dispositivo viene pagato come nuovo, con fondi pubblici, e questo non toglie nulla alle garanzie di legge.

Nel mio condominio è presente solo l’ADSL, posso accedere al bonus?

No. Il bonus è valido solo per connessioni superiori a 30 megabyte in download, quindi di fatto l’ADSL è esclusa.

Hai altro da chiedere?

Se desideri altre informazioni o un chiarimento sull'argomento di questo articolo, clicca su FAI LA TUA DOMANDA per inviare un tuo quesito. Non è richiesta alcuna registrazione. Riceverai la tua risposta, personalizzata, direttamente nella casella di posta.





L'autore
  • redazione-know-how-2-2021-06-04_11-27-58-foto-profilo-know-how.jpg
    Redazione Know How  Reply

    Know How è un progetto di innovazione della consulenza, a favore di imprese e cittadini, che coinvolge professionisti dell’area legale ed economica. Il progetto è nato dalla mente del suo fondatore, Vincenzo Ciulla, e della sua società di consulenza: Korion.
    Il nostro motto è diventato: 100% esitate, perché questa è la percentuale reale delle domande che oggi ricevono una risposta, anche se preferiamo parlare di soluzioni. La sfida per il futuro è ingrandire la community, generare più interazione, fare più informazione e coinvolgere sempre più professionisti, ma solo coloro che credono in quello che facciamo.