-->

Aula di negoziazione pratica

di Sergio Meinardi

in FARE IMPRESA
Scrivigli su Know How
Tempo di lettura: 1 min

Ora esiste un posto sicuro dove testare e migliorare le tue abilità di negoziazione. Leggi e scopri di cosa si tratta.

Condividi su

Oggi, 19 maggio, prenderà il via un'iniziativa unica nel suo genere: l'aula di negoziazione pratica. Basata sull'esperienza di Phil Brown e il suo Negotiation Club, lo scopo è avere uno spazio dove imparare cosa significa negoziare facendo pratica, capendo cosa funziona per se stessi e cosa non funziona, quali comportamenti ci mettono in difficoltà, come controbilanciare o come anticipare la controparte. 

L'emergenza Covid ci ha costretto a rivedere molto del nostro mondo di lavorare, comunicare e relazionarci con colleghi, clienti, fornitori, amici. Anche negoziare sarà diverso: lo stesso Negotiation Club è nato come club per incontri faccia a faccia, ma abbiamo dovuto adattarci alle nuove regole dell'online. Meglio? Peggio? Io credo che sia una grande occasione per incontrare persone da ogni parte d'Italia, confrontare le culture e soprattutto conoscere meglio se stessi.

Cosa faremo nel club? Per adesso 4 sessioni gratuite, 1 a settimana per le prossime 4 settimane, per imparare un po' di negoziazione. Pratica di negoziazione. La teoria verrà dopo, per spiegare che cos'è successo, perché qualcuno ha detto una cosa e qualcun altro ha reagito in un certo modo. Lo scopo è partire da Incompetenti inconsapevoli, attraverso fasi successive, fino a diventare competenti consapevoli.

Per fare ciò, giocheremo. Con l'ausilio delle Negotiation Cards, inventate da Phil Brown, ci caleremo in una specie di gioco di ruolo, dove le carte imposteranno per noi scenari con vincoli. Ma la cosa importante saranno l'osservazione del comportamento degli altri partecipanti e i feedback che riceveremo e saremo chiamati a dare.

Finite le 4 settimane? Per chi avrà avuto la costanza di seguirmi e vorrà approfondire e, soprattutto, mantenere le capacità acquisite, ci rivedremo al club, per esercitarci insieme, per discutere e allenarci insieme, come gli atleti che si allenano costantemente in attesa della prossima gara. La differenza sarà che la nostra gara ci aspetta tutti i giorni.

Se vuoi saperne di più, clicca qui. Se oggi non puoi, ma vorresti, non preoccuparti: iscriviti e partecipi alle prossime sessioni; c'è solo da imparare e niente da perdere!

 

Vuoi contattare Sergio Mainardi per chiedergli un chiarimento su questo o altri argomenti di sua competenza? Scarica l'app di Know How e inviali le tue domande.

Tag

NegoziazionePhil BrownConsulenzaTrattativa

di Sergio Meinardi
Consulente Aziendale

Sergio

Programmatore da sempre, negoziatore da quasi 10 anni. La sua attività è quella di illustrare come prendiamo le decisioni per poter sapere cosa dire e cosa fare (e cosa non dire e cosa non fare) e come fare le domande giuste per scoprire cosa vuole la controparte e trovare una soluzione. Negoziare non vuol dire andare in battaglia: significa rendersi conto che esistono dei problemi e risolverli, prendendo decisioni, una dopo l'altra. Negoziare porta meno stress, migliori rapporti interpersonali e più spazio per i propri interessi.


Condividi

Commenti 0

Sei un Knower? Effettua il login per lasciare un commento!




Scrivi tu il primo commento a questo articolo!

Tieniti aggiornato
iscriviti alla newsletter


Potrebbe interessarti anche...

Gli attori nelle negoziazioni

di Sergio Meinardi
23 settembre 2019    0
Negoziazione, Consulenza, Trattativa


Oggi parlo di FARE IMPRESA