Il Blog di Know How

Soluzioni per imprese e privati
Blog / l'abbonamento telefono-internet per business e partita iva

l'abbonamento telefono-internet per business e partita iva

l

Una connessione internet potente è necessaria per il buon funzionamento di un’azienda, e qui trovi tutti i nostri consigli per scegliere bene il tuo box internet.



Internet è diventato uno strumento indispensabile nella nostra vita quotidiana e ancor più nel mondo professionale, dove Internet è uno strumento utilizzato ogni giorno: preparazione di documenti e condivisione, siti web aziendali, strumenti per comunicare e sviluppare il proprio business, conferenze online, ecc.

Oggi non sorprende che gli imprenditori e i leader aziendali cerchino di abbonarsi a un Internet box che offra una potente connessione in banda larga e una connessione stabile per consentire un utilizzo ottimale per i loro dipendenti.

Come si interpreta uno speedtest?

Lo speedtest è un semplice strumento per scoprire la velocità e la potenza di una connessione Internet. È utile eseguire un test di velocità se si notano irregolarità nella connessione o rallentamenti insoliti. Se rilevate una velocità effettiva inferiore a quella promessa dal vostro fornitore di servizi Internet, potete contattare il servizio clienti per trovare una soluzione.

Lo speedtest calcola tre parametri che rappresentano la consistenza e la forza di una connessione Internet.

  • Velocità di caricamento (o upload): è la potenza della velocità della rete Internet proveniente dal vostro dispositivo (invio allegato).
  • Velocità di download: è la potenza della velocità della rete Internet sul vostro computer, cioè la velocità di download per un allegato, ad esempio
  • Il ping (Packet INternet Groper): è il tempo di risposta (misurato in microsecondi) tra due macchine su una rete locale o su Internet.

Volete effettuare rapidamente uno speedtest? Potete seguire questo link per scoprire come.

Vodafone, WindTre, Linkem o Iliad: quale Internet box scegliere?

Se il vostro vecchio Internet box non ha superato lo speed test, potete stipulare un altro contratto con un altro fornitore di servizi Internet o rimanere presso lo stesso fornitore di servizi Internet, ma modificare la vostra offerta Internet.

Sul territorio italiano, due distributori di accesso a Internet condividono la maggior parte delle infrastrutture sul territorio e dei consumatori.

  • Tim
  • Open Fiber

Ogni fornitore di servizi Internet offre diverse offerte Internet con un collegamento ADSL (banda larga) o in fibra ottica. Attenzione! Non tutta l’Italia ha accesso alla copertura in fibra ottica e alla connessione ultraveloce. Potete verificare l'idoneità dei vostri locali commerciali sul sito web Fibermap. I vostri locali possono essere idonei per la fibra ottica offerta da Vodafone, ma non per quella venduta da Iliad, ad esempio.

Vodafone, TIM e WindTre, per esempio, offrono servizi Internet riservati esclusivamente ai professionisti con una larghezza di banda ad alte prestazioni per stare al passo con tutti i computer dei dipendenti collegati a Internet. Iliad è l'unico provider che non offre contratti Internet ai professionisti. Ciononostante, potete comunque abbonarvi a Iliad box per i vostri locali commerciali.

Le prerogative per un box internet per professionisti

Le aspettative dei professionisti riguardo alle prestazioni di un Internet box sono leggermente superiori a quelle di un privato, poiché quest'ultimo non consuma la sua velocità di navigazione in Internet allo stesso modo. I professionisti devono abbonarsi a un potente Internet box in grado di supportare tutte le connessioni alla loro rete senza perdere potenza e velocità. In quest'ottica, si consiglia alle aziende di abbonarsi a un'offerta Internet in fibra ottica per garantire una velocità soddisfacente, indipendentemente dalle loro attività e dall'utilizzo della connessione.

Hai altro da chiedere?

Se desideri altre informazioni o un chiarimento sull'argomento di questo articolo, clicca su FAI LA TUA DOMANDA per inviare un tuo quesito. Non è richiesta alcuna registrazione. Riceverai la tua risposta, personalizzata, direttamente nella casella di posta.





L'autore
  • redazione-know-how-2-2021-06-04_11-27-58-foto-profilo-know-how.jpg

    Know How è un progetto di innovazione della consulenza, a favore di imprese e cittadini, che coinvolge professionisti dell’area legale ed economica. Il progetto è nato dalla mente del suo fondatore, Vincenzo Ciulla, e della sua società di consulenza: Korion.
    Il nostro motto è diventato: 100% esitate, perché questa è la percentuale reale delle domande che oggi ricevono una risposta, anche se preferiamo parlare di soluzioni. La sfida per il futuro è ingrandire la community, generare più interazione, fare più informazione e coinvolgere sempre più professionisti, ma solo coloro che credono in quello che facciamo.